alice lifestyle leonardo marcopolo

Non sono poche le famiglie che, pur avendone l’opportunità, preferiscono evitare di viaggiare in inverno. Il motivo è molto semplice.

Guidare nella brutta stagione può essere causa di apprensione, soprattutto se si viaggia con i bambini. Per la maggior parte delle mamme, infatti, la preoccupazione principale è per chi si trova sui sedili posteriori. È pur vero che non sempre abbiamo la fortuna di scegliere se salire in macchina o meno. Nel portare, ad esempio, i bambini a scuola, nel fare la spesa o più comunemente per andare al lavoro l’auto è il mezzo preferito dagli italiani.

Ma cerchiamo di mantenere la calma, perché troppo spesso le nostre paure sono piuttosto immotivate. Gli studi effettuati dal Road Usage Lab di Michelin dimostrano che alcune situazioni non sono poi così rischiose come possiamo pensare. Sfatiamo, allora, alcuni falsi miti sui pericoli alla guida nella stagione invernale.

La neve: il peggior pericolo per la guida

foto Michelin

Sempre più spesso si considera la neve come il pericolo numero uno per chi si mette alla guida. Ma sapevate che, in inverno, il 95% degli incidenti stradali non avviene su strade innevate?

Inoltre, una ricerca della VUFO (Istituto di Ricerca sugli incidenti stradali dell’Università di Dresda) evidenzia che quasi sei incidenti su dieci, il 57%, si verifica su strade che non sono nemmeno bagnate.

!function(a,b,c){var d=a.getElementsByTagName(b)[0];a.getElementById(c)||(a=a.createElement(b),a.id=c,a.src=(“https:”==document.location.protocol?”http://player-services.goviral-content.com”.replace(/^http:/,”https:”):”http://player-services.goviral-content.com”)+”/embed-code/index/find?placementVersionId=7396248814122460951571136″,d.parentNode.insertBefore(a,d))}(document,”script”,”gv_script_7396248814122460951571136″);

A rivelarsi determinante per gli incidenti stradali è il caso in cui, ad esempio, gli pneumatici non siano tarati correttamente per le temperature ambientali.
A volte, infatti, gli pneumatici della nostra auto possono essere più o meno indicati per le basse temperature, che induriscono alcuni tipi di gomme, riducendone l’aderenza. Ecco perché è importante essere sicuri di utilizzare gli pneumatici più adatti, qualunque siano le previsioni meteo.

La città è più sicura della campagna

foto Michelin

Un errore molto comune è credere che la città sia più sicura della campagna. Le mamme alla guida non sono amanti delle strade fuori città, note per essere piene di curve, salite o discese. Eppure, in campagna, si verificano meno incidenti che in città: oltre due terzi degli incidenti invernali, il 68%, avviene infatti nelle aree urbane.

Può sembrare strano ma i percorsi urbani ben illuminati e curati possono risultare più pericolosi delle strade di campagna. Il motivo? Lo stile di guida discontinuo e, a volte, superficiale, aumenta il rischio di sbandate e tamponamenti. Le frequenti svolte e frenate causano maggiori possibilità di incidenti.

La soluzione? Predisporre l’auto per l’inverno. Una scelta che può fare una grande differenza. È importante essere preparati, quindi, anche se si guida solamente in città. Montando pneumatici invernali, riducete il rischio di incidenti e i vostri cari saranno al sicuro.

Gli pneumatici invernali sono pneumatici da neve

foto Michelin

Un numero sorprendente di automobilisti è convinto che gli pneumatici invernali siano indicati unicamente in presenza di neve. In realtà, l’inverno porta con sé anche nebbia gelida, forti piogge, strade ghiacciate. E la lista non finisce certo qui.

Su strade pericolose, per arrivare alla meta senza incorrere in incidenti, è fondamentale essere nelle migliori condizioni di frenare. E gli pneumatici invernali offrono migliori prestazioni in termini di frenata in qualsiasi condizione invernale.

Pensate, ad una temperatura inferiore ai 6 °C sul bagnato o ad un’andatura di 80 km/h, un auto correttamente equipaggiata è in grado di accorciare lo spazio di frenata di addirittura quattro metri. Praticamente la lunghezza di un’intera auto.

Se volete saperne di più sugli pneumatici da neve e sulla differenza che possono fare durante i mesi più freddi, visitate il Road Usage Lab di Michelin. L’azienda di Clermont-Ferrand ha accumulato un know-how di oltre 125 anni sulle nostre esperienze di guida e continua a farlo ancora oggi, aggiornando le informazioni sulle nostre abitudini e comportamenti al volante, compresi i dati sorprendenti appena esposti.

Come? Osservando ogni anno migliaia di automobilisti, in centinaia di condizioni di guida diverse, in tutta Europa. E sempre con un unico obiettivo:  rendere la nostra esperienza di guida più sicura possibile.

Per saperne di più: www.michelin.it/michelin-total-performance

Sponsored by Michelin

Share This