I rimedi naturali per il mal di gola
Tosse secca o grassa? Curatela con i rimedi naturali
Tosse e raffreddore? Ecco i rimedi naturali

Come per l’influenza o il mal di gola, tosse e raffreddore sono di solito causati da un virus o da altre motivazioni che possono essere risolte anche con l’aiuto di semplici rimedi naturali. Certo, a seconda dell’avanzamento o della gravità del malanno, i rimedi naturali avranno un effetto più o meno efficace, ma bere tisane o infusi di erbe non può fare altro che aiutare a guarire.

Il raffreddore è una malattia provocata da una particolare famiglia di virus chiamata “rinovirus” che, nel momento in cui trova condizioni favorevoli attacca alcune cellule delle vie respiratorie. L’infiammazione che deriva da questo attacco, poi, provoca la dilatazione dei vasi sanguigni che irrorano la mucosa nasale; si richiamano così liquidi nella parte, si produce muco e il passaggio dell’aria viene ostacolato. Nel caso del raffreddore, il passaggio del virus può avvenire sia per via aerea sia per contatto. Tuttavia, essendo il rinovirus piuttosto fragile, il passaggio da una persona all’altra avviene principalmente per contatto.  

Vediamo quali sono i rimedi naturali per contrastare il raffreddore.

Decotto di liquirizia
Un metodo efficace e anche gustoso per stroncare il raffreddore sin dai primi sintomi è il decotto di liquirizia. Basta far bollire 50 gr di bastoncini di liquirizia in un litro d’acqua per 15 minuti. Filtrate il liquido, dolcificate con miele e bevetelo durante il giorno.

Infuso delle tre erbe
Mettete in un sacchetto di tela 10 gr di ognuna delle seguenti erbe: timo serpillo, eucalipto e lavanda. Ponete un cucchiaino di questa miscela in infusione per 10 minuti in una tazza di acqua calda; filtrate, dolcificate con miele e bevetene 2-3 tazze al giorno.

Inalazioni alla maggiorana
Per aiutare la respirazione, versate una manciata di sommità fiorite di maggiorana in un litro di acqua bollente. Filtrate e inalate i vapori più volte al giorno.  

Non solo erbe
Un rimedio popolare particolarmente utile in caso di raffreddore è il burro di cipolle. Si prepara facendo cuocere 3 cipolle bionde con pochissima acqua fino a ridurle in purea. Si usa spalmato sul pane o per condire verdure e cereali. Questo composto ha, inoltre, notevoli proprietà diuretiche. 

Continuate a scoprire i rimedi naturali per curare la tosse!

Leggi anche

I rimedi naturali per il mal di gola 

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Bellezza

I capelli castani sono un must della donna italiana. Per curarli e valorizzarli nel migliore dei modi basta davvero poco ma l'impegno e la costanza nella cura dei capelli castani deve diventare parte delle vostre quotidiane cure di bellezza. Nelle passerelle e in molte campagne pubblicitarie, è possibile vedere un ritorno dei capelli castani nelle loro mille sfumature. Dal moka al bruno, fino alle varianti con riflessi mogano-ramati. I capelli castani sono un omaggio al carattere mediterraneo della donna italiana. In estate, in particolare, il colore di capelli castano si sposa perfettamente ad una lunghezza oltre le spalle, con le punte ricche di movimento e schiarite in modo naturale. La combinazione di radici scure con punte sfumate più chiare ha creato la moda capelli degli ultimi tempi, riassumibile in un'unica parola: shatush. Lo shatush, soprattutto applicato ai capelli castani, è stato il punto di arrivo di moltissime donne. Alla ricerca di un cambiamento glamour senza allontanarsi dal colore naturale dei capelli, lo shatush ha soddisfatto in pieno ogni desiderio ed esigenza estetica. Capelli castano chiaro: fate lavorare il sole Il sole rappresenta una tecnica naturale per schiarire i capelli, sia in città che al mare o in montagna. Se avete i capelli castano chiaro naturale, sfruttate al meglio i raggi solari. Bagnate le lunghezze dei capelli con tisane alla camomilla, rabarbaro, henné, spremute di limone e arancia. Lasciatele seccare al sole. Poi applicate entro 20 minuti dei filtri protettivi UV. Capelli castani trattati I capelli castano scuri, se colorati ed esposti al sole senza filtri solari, schiariscono in maniera irregolare creando colorazioni rossastre, paglierine e stoppose. Se siete amanti degli effetti chiaro scuro, il consiglio è quello di proteggerli usando prodotti solari ma anche bandane e cappelli. Quando le chiome sono lunghe aumentate la protezione applicando le maschere e i trattamenti "sigilla colore" che potete trovare nelle varie linee specifiche. Capelli castani: coccolateli Nell'intervallo tra un colore e l'altro, il consiglio è quello di usare degli henné naturali senza pigmenti coloranti, che lucidano e contribuiscono a mantenere viva la colorazione. Una volta al mese sono molto utili per i capelli castani degli impacchi prima dello shampoo con miele, olio di cocco puro o burro di karitè, da sciogliere a bagnomaria. Non dimenticate, poi, neanche delle applicazioni di succo di pomodoro spremuto tra shampoo e balsamo. L'ultimo risciacquo, infine, fatelo con aceto misto ad acqua. Leggi anche Come fare lo shatush in casa Capelli: come scegliere il colore adatto al proprio tipo di pelle Alimentazione e capelli: la dieta anti-caduta
CONDIVIDI

Alimentazione

Estate a tutto colore con la dieta per un'abbronzatura perfetta. Quando entriamo in tema diete, l'argomento diventa piuttosto spinoso perché il nostro primo pensiero è quello di perdere peso. Ma non sempre una dieta ha l'obiettivo di aiutare a dimagrire. Esistono, infatti, vari tipi di diete pensate per varie esigenze. Un esempio è proprio la dieta studiata per favorire un'abbronzatura omogenea e dorata. Vediamo, giorno per giorno, cosa inserire nella nostra dieta abbronzante. Dieta per abbronzatura: lunedì Colazione: 1 tazza di latte con 40 g di cereali integrali, una fetta di papaya e un caffè Spuntino: 1 yogurt probiotico con una fetta di melone giallo Pranzo: Penne integrali con pomodorini freschi e olive nere; 200 g di verdure alla griglia (zucchine, melanzane, peperoni); 120 g di salmone alla griglia Merenda: 1 tazza di tè verde Cena: 200 g di insalata mista di pomodori, carote e lattuga, un filo di olio extravergine d'oliva; 70 g di caprino e 50 g di pane integrale Dieta per abbronzatura: martedì Colazione: 125 g di yogurt intero con 30 g di muesli, una fetta di pane integrale con 20 g di marmellata e un bicchiere di succo d'uva nera Spuntino: 2 albicocche e 3 mandorle Pranzo: 60 g di riso con 70 g di piselli; 100 g di insalata di carote con un filo d'olio; 120 g di carpaccio di tonno e 30 g di fette biscottate integrali Merenda: 129 g di frutti di bosco con una pallina di gelato alla crema Cena: 100 g di gazpacho, 120 g di fesa di tacchino arrosto, 150 g di patate con un filo di olio extravergine d'oliva Dieta per abbronzatura: mercoledì Colazione: 1 tazza di latte con 40 g di cereali integrali, una fetta di papaya e un caffè Spuntino: 1 yogurt probiotico con una fetta di melone giallo Pranzo: 70 g di spaghetti integrali con 70 g di zucchine alla piastra, 70 g di ricotta fresca e 200 g di verdure in pinzimonio Merenda: 1 tazza di tè verde con 50 g di torta di carote Cena: 50 g di minestra d'orzo con 100 g di ceci, una frittata di 2 uova al forno, 100 g di insalata verde, 30 g di pane integrale Dieta per abbronzatura: giovedì Colazione: 125 g di yogurt intero e 30 g di muesli; una fetta di pane integrale con 20 g di marmellata e un bicchiere di succo d'uva nera Spuntino: 2 albicocche e 3 mandorle Pranzo: Insalata fredda: 80 g di riso con 150 g di verdure fresche miste, 70 g di emmenthal 3 50 g di prosciutto cotto Merenda: 150 g di frutti di bosco con una pallina di gelato alla crema Cena: Centrifugato di carote, 100 g di peperoni rossi e 100 g di sedano, 30 g di crostini di pane; 200 g di sgombro ai ferri, 150 g di cetrioli con 20 g di yogurt Dieta per abbronzatura: venerdì Colazione: 1 tazza di latte intero con 40 g di cereali intergali, una fetta di papaya e un caffè Spuntino: 1 yogurt probiotico con una fetta di melone giallo Pranzo: 60 g di orzo condito con 50 g di pere e 40 g di taleggio; 70 g di prosciutto crudo magro, 150 g di fagiolini lessati, 30 g di fette integrali Merenda: 1 tazza di tè verde con 50 g di torta di carote Cena: Minestrone di cereali (40 g) e legumi (70 g); 70 g di carpaccio di manzo con pomodorini, 30 g di pane integrale, 150 g di ciliegie Dieta per abbronzatura: sabato Colazione: 125 g di yogurt intero con 30 g di muesli e una fetta di pane integrale Spuntino: 2 albicocche e 3  mandorle Pranzo: Una pizza sottile con pomodorini e rucola; 150 di sardine alla piastra, 2 carote in pinzimonio Merenda: 150 g di frutti di bosco con una pallina di gelato alla crema Cena: 100 g di crema di zucchine con 30 g di crostini, 200 g di peperoni arrosto, 50 g di pane integrale Dieta per abbronzatura: domenica Colazione: 1 tazza di latte con 40 g di cereali integrali e una fetta di papaya Spuntino: 1 yogurt probiotico con una fetta di melone giallo Pranzo: 2 pomodori ripieni di riso e cotti al forno; 200 g di spiedini di gamberetti e seppie, 70 g di rucola, 30 g di fette integrali Merenda: 1 tazza di tè verde con 50 g di torta di carote Cena: 2 uova strapazzate con 100 g di zucchine e 50 g di pomodori pelati, 50 g di pane integrale Leggi anche Dieta dimagrante anticellulite Tisana dimagrante fai da te Come mantenere l'abbronzatura
CONDIVIDI

Alimentazione

Siete alla ricerca di una dieta veloce? Iniziate con questi 5 consigli per perdere peso in modo sano e veloce. Prima di affidarvi ad una delle solite diete che, spesso e volentieri, non aiutano a perdere peso, l'idea è quella di cominciare da semplici consigli. Vedrete, perdere peso vi sembrerà una missione meno ardua del previsto e una dieta veloce sarà davvero una passeggiata. Di seguito vi sveliamo i consigli per perdere peso di alcuni nutrizionisti internazionali. Dimagrite con noi! Dieta veloce: perdere peso con i cibi a calorie negative Come primo step in una dieta veloce, porzionate con attenzione i vostri pasti. Cercate, poi, di inserire in ogni pasto gli alimenti a calorie negative, ovvero tutti quegli alimenti che per essere mangiati necessitano di più calorie rispetto a quante ne contengono. Un esempio? Per mangiare 100 grammi di broccoli (contenenti 25 calorie) l'organismo ha bisogno di 80 calorie per digerirli; il che significa che il nostro corpo brucia 55 calorie del grasso corporeo per concludere la digestione. Dieta veloce: perdere peso con gli snack Non dimenticate di avere sempre con voi della frutta, meglio se consumata nella prima parte della giornata. Nel pomeriggio, invece, se venite colti da un senso incontenibile di fame, preparate uno shaker con cioccolato in polvere e acqua: una bevanda gustosa e ricco di proteine. In questo modo riuscirete a placare, almeno per qualche ora, il senso di fame. Dieta veloce: perdere peso diversificando l'ambiente Mai sottovalutare l'importanza della psicologia in una dieta. Recenti studi sostenuti dai ricercatori della Cornell University, suggeriscono che il successo di una dieta può essere dato dall'ambiente circostante. Nel senso che, ad esempio, è molto più semplice sostituire un'abitudine con un'altra piuttosto che farne totalmente a meno. Brian Wansink, ricercatore a capo di questo studio, conferma: Mangiare in piatti più piccoli (e dunque di meno) o sostituire il dessert a fine pasto con una frutta, aiuta non solo ad assumere meno calorie ma ci porta a non avvertire il peso della dieta che stiamo facendo. Dieta veloce: perdere peso con cibi light Nella vostra alimentazione quotidiana, favorite gli alimenti a basso indice glicemico, ad alto contenuto di fibra e ricchi di proteine. Questi alimenti forniscono un carico di energia duraturo, così da sentirsi sazi più a lungo. Scegliete cibi integrali freschi invece di quelli trattati. In questo modo riuscirete anche a mantenere porzioni più adeguate; mentre gli alimenti lavorati come succhi di frutta e cereali raffinati sono facili da consumare in quantità eccessive. Leggi anche Dieta lampo: come perdere peso in 5 giorni Pancia gonfia: cibi e rimedi per combatterla Perdere peso: 6 idee per una colazione dietetica
CONDIVIDI
Segui Alice su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv