alice lifestyle leonardo marcopolo

Pensate di avvertire i sintomi di una gravidanza? Non vi allarmate perché, a volte, quelli che sospettate essere i sintomi da gravidanza, si rivelano delle preoccupazioni o gioie non sempre fondate. Naturalmente il test di gravidanza è la soluzione a cui ricorrere per avere delle certezze.

Ma ci sono dei sintomi chiari e comuni per molte donne, con cui è possibile riconoscere uno stato di gravidanza. Se siete impazienti di scoprirlo prima di eseguire il test di gravidanza, vi consigliamo di dare un’occhiata al seguente elenco, dove abbiamo raccolto i sintomi più comuni della gravidanza.

Sintomi gravidanza: spotting da impianto

foto sintomi gravidanza

Uno dei primi sintomi da gravidanza è lo spotting da impianto. Iniziamo con il chiarire che l’impianto (o annidamento) è il momento in cui una nuova vita si impianta nella parete uterina.

Lo spotting da impianto può avvenire entro 12 giorni dal concepimento e consiste nella perdita di macchioline color rosato o marroncine; oppure in piccoli crampi uterini che, spesso, vengono associati a dolori premestruali. Ad ogni modo, non essendo un sintomo così comune, è sempre consigliabile parlare con il medico qualora si verifichino perdite inaspettate.

Sintomi gravidanza: nausee mattutine

foto Sintomi gravidanza: nausea

Nei soggetti predisposti, le nausee mattutine possono arrivare fin dai primi giorni di gravidanza ma, in genere, si manifestano da 2 a 8 settimane dal concepimento e terminano alla fine del terzo mese. Nel caso di nausee, fate molta attenzione al pericolo iperemesi gravidica. Di solito, avere nausee in gravidanza è piuttosto frequente, ma nella forma più grave può sfociare appunto in iperemesi, ovvero disidratazione e carenze nutritive.

Sintomi gravidanza: mal di testa frequenti

foto Sintomi gravidanza: mal di testa

Se non siete solite soffrire di mal di testa e, invece, nell’ultimo periodo ne siete spesso soggette, è possibile che sia sintomo di una gravidanza.
Nelle prime settimane di gravidanza, infatti, il mal di testa può essere abbastanza frequente. In ogni caso vi consigliamo di non assumere farmaci se sospettate una gravidanza e di rivolgervi ad un medico di fiducia.

Sintomi gravidanza: stanchezza e sonnolenza

foto Sintomi gravidanza

La stanchezza, accompagnata da un’insostenibile sonnolenza, è uno dei sintomi più comuni in gravidanza. Fate attenzione a non confondere la stanchezza con stress, febbre o carenza di vitamine. Ma se nel complesso vi sentite piuttosto bene, la sonnolenza o l’eccessiva stanchezza potrebbero essere chiari sintomi da gravidanza.

Sintomi gravidanza: dolore al seno

foto Sintomi gravidanza: seno

Uno dei primi sintomi della gravidanza è il gonfiore al seno e, talvolta anche dolore. In alcuni casi può essere un campanello d’allarme prima ancora del classico ritardo mestruale. È comune provare una maggiore tensione al seno dopo 1-2 settimane dal concepimento. Di solito è con l’ovulazione che iniziamo ad avvertire il gonfiore al seno ma quando si tratta di gravidanza è ancora più marcato. Questo dipende dalla produzione di progesterone, più alta in caso di gravidanza, dopo che l’embrione è stato impiantato nell’utero.

Sintomi gravidanza: ritardo mestruale

foto Sintomi gravidanza

È facile pensare ad una gravidanza quando si ha un ritardo mestruale. Ma non sempre è così. La mancanza di mestruazioni può essere dovuta anche a scompensi ormonali come, ad esempio, un periodo particolarmente stressante, una dieta troppo drastica o un cambiamento nelle abitudini alimentari.

Può addirittura verificarsi che, in caso di gravidanza, si abbia una pseudo-mestruazione. In parole povere può capitare di avere delle macchie marroncine anche a gravidanza inoltrata: non si tratta del solito flusso ma solamente di poche macchie che compaiono per pochi giorni. Ad ogni modo, prima di dare per certa una gravidanza basandosi solamente su comuni sintomi, il consiglio è di eseguire un test di gravidanza, che potrete acquistare in qualunque farmacia.

Leggi anche

Come dimagrire dopo la gravidanza

Sport e gravidanza: un aiuto per mamma e bambino

Dieta in gravidanza: i consigli per le neo mamme

Share This