alice lifestyle leonardo marcopolo

Senza neanche accorgercene, in un battibaleno arriva Pasquetta e, spesso, siamo a corto di idee su dove andare e cosa fare in questo giorno di festa.

Per una volta non facciamoci cogliere impreparati e scopriamo insieme qualche località per trascorrere nel migliore dei modi il giorno di Pasquetta 2014.

Prepariamoci a partire per un breve weekend o, perché no, per una vacanza d’occasione. A fine aprile, poi, il clima è ideale per godersi le feste tra isole, città d’arte e agriturismi immersi nel verde. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Pasquetta: dove andare e cosa fare sull’isola di Capri

foto pasquetta capri

Dal fascino irresistibile, meta preferita di molte celebrities del passato ma anche contemporanee, Capri è una delle isole di cui non ci si stanca mai. La seduzione delle sue bellezze, dalla Grotta Azzurra a quella dei Faraglioni, continua a stupire chiunque le visiti. Inoltre non c’è periodo più bello dell’anno della primavera per visitarla.
A Capri troverete proprio tutto: dalla mondanità, nella celebra piazza Umberto I, animata da eleganti bar, allo shopping nelle pittoresche stradine adiacenti, dove poter acquistare prodotti tipici ma anche gioielli, pregiati profumi e i famosi sandali capresi.

Da non perdere a Pasquetta

pasquetta: chiesa san michele ad anacapri

Impossibile rinunciare alla vista mozzafiato del Belvedere del Monte Solaro, un panorama che abbraccia tutta l’isola, dal centro storico alle isole del Golfo di Napoli.
Da non perdere neanche la visita della chiesa di San Michele, con lo splendido pavimento maiolicato. Tappa d’obbligo il bar Ferraro, dove poter degustare sfogliatelle e la tipica torta caprese.
Se, poi, avete voglia di una passeggiata in totale relax, la più famosa da fare è quella che porta al Belvedere di Tragara. Scoprirete di persona lo spettacolo che troverete…

Pasquetta: dove andare e cosa fare sull’isola di Ischia

foto Pasquetta: Ischia

Non c’è gita ad Ischia se non si passa per le terme. L’isola di Ischia vanta importanti parchi termali come Negombo, Castiglione a Casamicciola e i Giardini di Poseidon. Di origine vulcanica, Ischia è definita “l’isola verde” per la sua natura lussureggiante: splendide spiagge incastonate tra le rocce, filari di vite che danno origine a ottimi vini DOC.

Da non perdere a Pasquetta

foto Giardini La Mortella

Pasquetta: Giardini La Mortella

Con le sue casette bianche e le storiche viuzze, il comune di Forio è tappa d’obbligo sia per la chiesa del Soccorso, che per la celebre spiaggia di Citara, secondo il mito protetta da Venere. Da non dimenticare il Giardino La Mortella, creato dal geniale paesaggista Russell Page, con una ricca varietà di piante esotiche e un ricco calendario di musica classica.

Pasquetta: dove andare e cosa fare sull’isola di Procida

foto Procida per Pasquetta

Con le sue casette colorate, il dedalo di viuzze, le scalette su cui si aprono porte e finestre, Procida appare un palcoscenico naturale, la cui bellezza è stata al centro di bellissimi romanzi. Tre i centri abitati. Marina Grande, punto di attracco dei traghetti e aliscafi, che ospita un Castello a picco sul mare, all’interno dell’antica cittadella Terra Murata.
A est, Marina di Corricella, un pittoresco borgo di pescatori dove sorge la chiesa di Santa Maria delle Grazie. A sud si trova Marina di Chiaiolella: il suo lungomare è la passeggiata per eccellenza dell’isola.

Da non perdere a Pasquetta

foto procida per pasquetta

Pasquetta: la processione dei Misteri

Nel periodo di Pasqua e Pasquetta, Procida offre l’opportunità di vivere gli antichi riti della Settimana Santa, dalla processione degli Apostoli del Giovedì Santo a quella del Venerdì Santo chiamata dei “Misteri”, così come vengono chiamate le strutture plastiche raffiguranti scene della vita e della morte di Gesù, portate a braccia per le strade dell’isola.

Pasquetta: dove andare e cosa fare in campagna

foto Colline del Lago di Garda

Colline del Lago di Garda

Per gli amanti della campagna, Pasqua e Pasquetta possono essere l’occasione per immergersi nella quiete della natura. Un piacere che diventa un lusso quando si decide di scegliere un’antica dimora del 1400 come Palazzo Arzaga. Tra le colline del Lago di Garda, nei pressi di Desenzano, vanta una spa, due campi da golf e un tradizionale pranzo pasquale decisamente da non perdere.

Pasqua e Pasquetta formato famiglia anche al Demidoff Country Resort. Immerso in un parco tra i soli rumori del bosco, sorge su una collina che guarda Firenze.
Per il giorno di Pasqua “Caccia all’uovo” per i bimbi, che hanno a diposizione anche un laboratorio artistico e l’ingresso al vicino Parco Avventura.

Spostandosi in Sardegna, l’Aldiola Country Resort, a Sant’Antonio di Gallura, affaccia su una magnifica macchia mediterranea costellata di sugheri, lecci secolari e olivastri millenari. Con vista mozzafiato sulla Valdichiana e su Cortona, tenta tutti i sensi Il Falconiere, la splendida dimora toscana del ‘600, tra colline punteggiate da cipressi e olivi secolari.

Leggi anche

Pasquetta: idee su dove trascorrerla

Colazione di Pasqua: come organizzarla

Tavola di Pasqua: idee e decorazioni

Lavoretti di Pasqua: gusci d’uovo decorati

Share This