Tavola di Natale: come apparecchiare e decorare a Natale
Addobbi natalizi fai da te
Lavoretti di Natale: idee regalo per bambini

I lavoretti di Natale sono una brillante idea regalo bambini e adulti

Tra le varie decorazioni natalizie che troviamo nelle vetrine dei negozi, i lavoretti di Natale sono un modo nuovo ed originale per decorare casa, ma anche per essere delle divertenti idee regalo per i bambini.

A tal proposito vi proponiamo, come lavoretti di Natale, dei simpatici animaletti di stoffa fai da te. Un’idea regalo non solo per i bambini ma anche per i più grandi.

In questo caso prepareremo un simpaticissimo pulcino di stoffa, anche se questo genere di lavoretti di Natale vi danno la possibilità di sbizzarrirvi con molti altri animaletti.    

Ma diamoci subito da fare e scopriamo come realizzare i nostri lavoretti di Natale.

Lavoretti di Natale: cosa ci occorre per il pulcino di stoffa

Stoffa della grandezza, tessuto e colore che si preferisce
Cartamodello di un pulcino
Forbici
Ago e filo o colla

Lavoretti di Natale: come fare il pulcino di stoffa

  • Disegnate, con l’aiuto dei modelli di carta, il pulcino e le sue varie parti sulla stoffa. Ritagliate il pulcino, le ali e il petto secondo l’indicazione dei cartamodelli. Ora iniziate a cucire (o incollare, come preferite) un lato del pettodi stoffa lungo la porzione laterale inferiore, dal collo alla coda, adattandosi alle curve del ventre. 

  • Stesso procedimento dall’altro lato del petto fino ad ottenere un unico pezzo di stoffa, che andrà riempito, in un secondo momento, con del cotone soffice o dell’ovatta. Cucite le due parti, lasciando aperta la zona della testa e del collo.
  • Per il vostro lavoretto di Natale, ritagliate sulla stoffa la forma di una piccola cresta e sistematela tra la testa e il collo del pulcino. Ricordate di lasciare un buco per l’imbottitura e per poter girare la stoffa cucita così da nascondere le cuciture.
  • Inserite sul fondo del pulcino un sacchetto di fagioli, in modo tale che possa tenersi dritto e in equilibrio. Dopodiché procedete con l’imbottitura del pulcino e i vari dettagli per perfezionarlo come, ade esempio, le ali da attaccare sulle parti laterali del pupazzo.   
      
  • Ed ora, sbizzarritevi con decorazioni e nastri di tutti i colori per completare il lavoretto di natale per i vostri bambini.

Leggi anche

Addobbare l'albero di Natale con decorazioni natalizie fai da te

Lavoretti di Natale: le mollette di Babbo Natale

Bigliettini di Natale fai da te

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Consigli

San Valentino è alle porte: avete già deciso come apparecchiare la tavola? In realtà sapere come apparecchiare una tavola romantica può essere utile non solo per la sera di San Valentino ma anche per una circostanza speciale come può essere il vostro anniversario di matrimonio; o, più semplicemente, un primo appuntamento che avete deciso di trascorrere tra le intime quattro mura di casa. Insomma, ogni occasione è buona per sapere come apparecchiare una tavola romantica con qualche semplice ma efficace chicca. Tavola romantica: mise en place Per apparecchiare una tavola romantica bisogna partire dalle basi: la tovaglia. Scegliete l'eleganza di una tovaglia bianca di tessuto lavorato, con tovaglioli rigorosamente in pendant. Continuate con porcellane a decoro floreale e cristallerie fini. Posate d’argento composte da: forchetta, coltello pesce, cucchiaio e tris da frutta. Per gli addobbi della tavola scegliete fiori con nuance delle stesse tonalità cromatiche dei piatti (da preferire la gamma dei toni più caldi, come il porpora, il rubino, il rosa antico). Da non tralasciare un dettaglio importante nell'apparecchiatura della tavola: lega tovaglioli personalizzati, con una guarnizione romantica in tema con l’intimità dell’occasione. E, infine, per il servizio preferite le porzioni individuali, fatta eccezione per il dessert, presentato in un piatto di portata composto da un cuore di semifreddo con ricotta e canditi, incorniciato da lussureggianti guarnizioni. Tavola romantica: il tocco floreale Per apparecchiare una tavola romantica, la scelta deve essere accurata e studiata al dettaglio in termini visivi e olfattivi. Sistemate un bouquet centrale con rose sarmentose, piccole azalee, brassicae (cavoletti ornamentali colorati). Per ogni posto, realizzate delle composizioni individuali a mò di “invito romantico”: rose a cespuglio, foglie di ginkgo bilboa cordate, fette di agrumi essiccati. Daranno colore e un profumo di sensualità all'ambiente. Nel piatto da dessert, poi, sistemate un’orchidea Cattleya, il più sensuale e allusivo dei fiori d’amore, oltre che la specie più pregiata. Tavola romantica: un tocco d’attualità Qualunque sia la vostra scelta del dessert, il nostro consiglio è la finitura aerografata del dessert con salsa di frutta, una pregiatissima orchidea e gomitoli di zucchero “colato”: ricercatezza e romanticismo di stile spiccatamente contemporaneo saranno il piatto forte della vostra tavola romantica. Tavola romantica: un dessert con zucchero colato Nell'apparecchiare la tavola, che sia romantica, estiva o autunnale, l'importanza di unire le decorazioni della tavola a quelle dei piatti è essenziale. Una decorazione commestibile di grande effetto ed estrema facilità di esecuzione è lo zucchero colorato colato. Si ottiene sciogliendo l’isomalto in un pentolino caldo, con eventuale aggiunta di qualche goccia di colorante alimentare a scelta, e poi facendolo colare a filo con un cucchiaio in una ciotola di alcol puro, precedentemente raffreddato in frigorifero. In questo modo, l’alcool evapora e quando il filo di zucchero viene a contatto con il liquido freddo, si rapprende immediatamente, componendo spontaneamente un intreccio “artistico”.
CONDIVIDI

Alimentazione

Avete presenti quegli adorabili bastoncini di zucchero natalizi che spopolano nella tradizione americana? Ebbene, ora i bastoncini di zucchero stanno, pian piano, entrando a far parte anche del nostro Natale, trovando favorevoli non solo i bambini ma anche un pubblico più adulto. I bastoncini di zucchero natalizi, oltre ad essere deliziosi da mangiare, possono essere utilizzati anche per altri impieghi. Un esempio? Addobbare l'albero di Natale, oppure decorare la tavola in vista del tanto atteso pranzo di Natale. Se cercate un'idea diversa dal solito per realizzare dei segnaposti natalizi ed originali, i bastoncini di zucchero sono quello che fa per voi. Legate i bastoncini di zucchero al tovagliolo con un nastrino rosso, aggiungendo magari qualche rametto di agrifoglio o di ribes rossi. L'effetto che avrete sulla tavola di Natale con pochi ingredienti e accessori sarà stupefacente. Dolci, sfiziosi e facili da realizzare, i bastoncini di zucchero li trovate, spesso, anche sui pacchi regalo. Sono perfetti per chiudere i regali di Natale con un chiudi pacco economico e natalizio che stupirà tutti piacevolmente. E allora che cosa stiamo aspettando? Mettiamoci subito all'opera. Recuperiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per preparare i bastoncini di zucchero natalizi e diamo inizio alle nostre piccole dolcezze. Bastoncini di zucchero: ingredienti Per 12-18 bastoncini di zucchero Zucchero semolato: 3 tazze Sciroppo di mais chiaro: 1 tazza Acqua: 1/4 Estratto di menta piperita: 1 cucchiaino e 1/2 Colorante alimentare: consigliato rosso e bianco Guanti di plastica Termometro da cucina Bastoncini di zucchero: preparazione Tempo di preparazione: 75 minuti 1. Spruzzate con uno spray da cucina antiaderente due teglie da cucina e mettete da parte. In assenza dello spray antiaderente, potete stendere sulle teglie della carta da forno unta leggermente con dell'olio. Iniziate ad accendere il forno a 93 °C. 2. Unite zucchero, sciroppo di mais e l'acqua in una casseruola e fate cuocere a fuoco medio-alto. Mescolate mentre lo zucchero si scioglie e spazzolate lungo i lati della pentola con un pennello da cucina bagnato, onde evitare la formazione di cristalli di zucchero. Una volta raggiunta la bollitura, inserite il termometro da cucina e continuate a cuocere senza mescolare, fino a quando il composto raggiunge la temperatura di 141 °C. 3. Arrivati a temperatura, togliete subito il recipiente dal fuoco. Aggiungere l'estratto di menta piperita cercando di non esagerare con le quantità. Una volta aver amalgamato bene la menta con il composto, versate la metà dello sciroppo di zucchero su una delle teglie e lasciate riposare in forno. 4. Aggiungete qualche goccia di colorante alimentare rosso per il resto del composto e mescolate bene. Aggiungete colorante alimentare se preferite per i bastoncini di zucchero un colore più vivace ed acceso. 5. Lasciate riposare il composto rosso nella seconda teglia in forno. Una volta raggiunta la consistenza caramellosa, mettete i guanti e iniziate a lavorare i due composti. 6. Tagliate delle striscioline per ogni composto e lavoratele fino a farle diventare dei cilindri. Fatto questo, intrecciate due striscioline tra loro come se stesse facendo una treccia, tagliatele delle dimensione che preferite e dategli la forma classica del bastoncino. 7. Se i composti diventano difficili da lavorare, metteteli di nuovo qualche minuto in forno per ammorbidirli ma senza tenerli troppo tempo. 8. Una volta realizzati i bastoncini di zucchero, potete avvolgerli nella pellicola trasparente o di alluminio per una migliore conservazione. Buon divertimento e buon Natale! Leggi anche Addobbi natalizi fai da te Biscotti di Natale per bambini Decorazioni di Natale per la tavola
CONDIVIDI

Decorazioni

Natale si avvicina e l'eccitazione per la festa più importante dell'anno inizia a farsi sentire. La voglia di realizzare addobbi natalizi fai da te è sempre più grande e noi abbiamo deciso di accontentarvi. Vi proponiamo di seguito sfiziose idee per creare addobbi natalizi con l'arte del fai da te. Prepariamoci al Natale e portiamo in casa originalità e fantasia con graziosi addobbi natalizi semplici da realizzare. Addobbi natalizi: un messaggio in legno Che ne dite di decorare l'albero di Natale con veri e propri messaggi o parole? Realizzate alcuni addobbi natalizi con dei tasselli in legno, stile gioco scarabeo. Preparate delle collanine con i piccoli tasselli in legno, a formare delle parole come Auguri, Buon Natale o più semplicemente i nomi dei vostri familiari. Infilate nei tasselli dei nastrini colorati per legarli tra loro o, se sono privi di foro, uniteli con della colla attak e preparatevi a decorare il vostro albero di Natale. Addobbi natalizi: albero di Natale in sughero Appassionati del buon vino? Rosso o bianco che sia poco importa. L'importante è mettere da parte i tappi in sughero delle bottiglie in vetro. Se, invece, non siete dei grandi bevitori di vino, potete acquistare i tappi in una ferramenta ben fornita o, perché no, chiedere a qualche ristorante di mettervene da parte qualcuno. Una volta raccolta una quantità sufficiente di tappi, dedicatevi alla realizzazione degli addobbi natalizi. Niente di più semplice che creare dei piccoli alberi di Natale con i tappi. Incollate una prima fila di tappi e procedete in numero decrescente fino ad arrivare all'ultimo tappo, che rappresenta la punta del vostro albero di Natale. Addobbi natalizi: palle luccicanti Creare delle palle di Natale che diano luce e riflessi cangianti al vostro albero di Natale è davvero molto semplice. Basta prendere delle palle di Natale che non utilizzate più e dei vecchi cd che siete disposti a fare in mille pezzi. Ora non vi resta che prendere della colla attak e incollare i piccoli pezzi dei cd sulle palle di Natale. L'effetto di questi addobbi natalizi fai da te sull'albero di Natale sarà strepitoso. Addobbi natalizi: decorazioni in legno Un'idea molto carina sono gli addobbi natalizi realizzati con il compensato. Potete acquistare dei fogli di compensato nei negozi brico o per decoupage e tagliarli della forma che preferite. Dopodiché passate alla lavorazione con carta di riso e colori a tempera. Scegliete colori sul rosso e della purpurina decorativa per abbellire le vostre decorazioni natalizie. Essenziale un pennarello nero forte per scrivere nomi e auguri di un sereno Natale. Addobbi natalizi: la pasta di sale Ricordate gli addobbi natalizi che ci facevano preparare a scuola con la pasta di sale? O le decorazioni che venivano utilizzate per addobbare gli alberi di Natale di un tempo? Ecco, perché non riproporle per il nostro albero di Natale? Niente di più adatto della pasta di sale per creare personalissimi addobbi natalizi delle forme e colori che preferiamo. Si possono creare delle palle di Natale, delle stelle comete, delle renne o dei deliziosi cuoricini da arricchire con nastrini colorati e incisioni. Un'idea fantastica anche per far partecipare i più piccini in lavoretti di Natale semplici e in grado di catturare la loro attenzione. Come preparare la pasta di sale? Scoprite la ricetta per impastare la base dei nostri addobbi natalizi. E buon divertimento! Leggi anche Come addobbare un albero di Natale Decorazioni di Natale economiche Lavoretti di Natale fai da te
CONDIVIDI
Segui Alice su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv