alice lifestyle leonardo marcopolo

Quando iniziamo a pensare alle vacanze estive in realtà siamo già entrati in modalità Estate! Ma ogni estate la domanda è sempre la stessa: dove andare in vacanza? L’estate 2015 si apre all’insegna di sole, caldo e naturalmente mare. E allora cosa c’è di meglio di una vacanza in una delle spiagge più belle d’Europa? Iniziamo scoprendo quali sono le spiagge d’Italia in cui trascorrere una vacanza da veri re, in totale relax e tranquillità.

Estate 2015 in Puglia: Baia delle Zagare

foto Baia delle Zagare

La Baia delle Zagare di Mattinata (Fg) è la spiaggia più bella del Gargano. Si estende per circa 1 km, ed è incastonata all’interno di un’insenatura, in un tratto di costa alta e frastagliata, costellata di grotte marine. Troverete mare color smeraldo e grande privacy, nonostante sia una delle spiagge più famose d’Europa. Per accedervi, infatti, ci sono solo due soluzioni: dal mare, con barche private, o attraverso gli ascensori nella roccia degli unici due alberghi che la dominano, Baia delle Zagare e Baia dei Faraglioni.

Estate 2015 in Campania: Cala Bianca

foto Cala Bianca di Marina di Camerota

Cala Bianca di Marina di Camerota, comune in provincia di Salerno: “un paradiso terrestre”, “una spiaggia dove si può ritrovare la calma e la pace”, “uno dei posti più belli dove poter fare il bagno nel Cilento” – questi sono stati alcuni dei commenti degli internauti votanti nel sondaggio web di Legambiente La più bella sei tu, lanciato per eleggere la spiaggia più bella dell’estate. La cala si può raggiungere in barca o dopo una lunga, ma incantevole, escursione nel parco.

Estate 2015 in Sicilia: Spiaggia dei conigli

foto Spiaggia dei conigli

La Spiaggia dei Conigli di Lampedusa, isola siciliana appartenente all’arcipelago delle Pelagie, vince ogni anno, a ragione, innumerevoli premi. A colpire è la sua acqua trasparente, sabbia finissima e una selvaggia macchia mediterranea che la rendono un vero e proprio paradiso terrestre. Di fronte alla spiaggia si trova l’isolotto dei Conigli (non visitabile), zona di ovodeposizione delle tartarughe marine.

Estate 2015 in Sicilia: Scala dei Turchi

foto Scala dei Turchi

Scoprite la costa di Realmonte in provincia di Agrigento. Qui si trova la spiaggia della Scala dei Turchi, così chiamata perché oggetto di scorribande da parte di pirati saraceni. Grazie alla posizione strategica, al riparo da intemperie e da possibili avvistamenti, la zona rappresentava infatti il posto ideale dove sbarcare lontano da occhi indiscreti. Sulla scia dei Turchi. Privacy, tranquillità e fascino sono le parole che meglio rappresentano questo capolavoro naturale.

Estate 2015 in Sardegna: Cala Mariolu e Cala Goloritzé

foto Cala Mariolu

Immancabile nella classifica delle spiagge più belle d’Europa, la Sardegna. Oltre a La Pelosa di Stintino (Ss), la Spiaggia di Tuerredda di Teulada (Ca) e Lu Impostu di San Teodoro (OT), le altre che hanno riscosso il maggior successo sono Cala Mariolu e Cala Goloritzé. La prima si fregia di acque limpide, fondale basso, sabbia mista a sassolini tondi di colore rosa e grotte naturali. La seconda è una delle più rinomate del Mar Mediterraneo, tanto da essere divenuta monumento nazionale nel 1995.

Estate 2015 in Grecia, Navagio: la Spiaggia del Relitto

foto Spiaggia del Relitto

Navagio è l’ormai gettonatissima “Spiaggia del Relitto” di Zante, isola greca che fa parte dell’arcipelago delle Ionie. A renderla tanto celebre non è solo il suo mare incredibilmente turchese o le sue impressionanti pareti (quasi verticali) di roccia bianca che la cingono tutta intorno, bensì i resti di una barca di contrabbandieri di sigarette naufragata qui nel 1983. Lo spettacolo è garantito!

Estate 2015 in Spagna: Playa de ses Illetes

foto Playa de ses Illetes

La caraibica Playa de ses Illetes, la spiaggia più conosciuta dell’isola di Formentera, è protetta da svariati isolotti, e fa parte del parco naturale di Ses Salines, sul versante occidentale della penisola Trucador. La spiaggia è caratterizzata da una lingua di finissima sabbia bianca e da acque chiare e cristalline ricche di fauna marina.

Estate 2015 in Turchia: Kaputas

foto Kaputas

Un viaggio in Turchia prevede non solo gite culturali tra le usanze del posto, ma anche una visita alle meraviglie naturali che la Turchia offre. Kaputas è una di quelle spiagge che merita sicuramente una visita. Incastonata tra le rocce, si tuffa in un mare cristallino di grande fascino, ed è perfetta per chi cerca un luogo incontaminato. Il suo grande fascino è dato anche dalla selvaggia naturalità: qui non esistono servizi e stabilimenti, quindi ricordatevi di portare con voi tutto l’occorrente per una giornata fuori dal mondo.

Estate 2015 in Grecia: Elafonissi

foto Elafonissi

Elafonissi, la spiaggia più premiata di Creta, è caratterizzata da un mare turchese, che lambisce un arenile dai riflessi rosa, con fondali che digradano dolcemente verso il mare. Ideale per il gioco dei bambini e per dei bagni rilassanti (l’acqua poco profonda si scalda fin dalle prime ore del mattino). Proprio di fronte alla lunga spiaggia si trova una piccola isola di dune di sabbia, costellata di cespugli e gigli di mare e collegata alla terraferma da un passaggio sabbioso lungo 200 metri.

Estate 2015 in Croazia: Zlatni Rat

foto  Zlatni Rat

Potrebbe chiamarsi la “spiaggia del vento”, visto che la sua forma cambia continuamente a suon di maestrale. Stiamo parlando di Zlatni Rat, la celeberrima spiaggia di ciottoli dorati che si estende per circa 300 metri su un promontorio vicino a Bol, sulla costa meridionale dell’isola dalmata di Brač (in italiano Brazza), in Croazia. Le sue acque fredde e cristalline la rendono una meta obbligata per i giovani amanti del windsurf, che qui possono cavalcare le onde senza sosta.

Leggi anche

Viaggi low cost

Viaggiare con i bambini: consigli da seguire

In viaggio da single

Share This