alice lifestyle leonardo marcopolo

Si dice che a Carnevale ogni scherzo vale, ma come la mettiamo quando si parla di dolci?

A proposito di dolci di Carnevale, non possiamo dimenticare alcune tra le ricette più conosciute e provate, almeno una volta, da tutti noi.

Beh sì, perché per ogni festa che si rispetti c’è un dolce tradizionale che soddisfa il palato dei più golosi. Zeppole, castagnole, caramelle alle mandorle, frappe o bugie dalle mille varianti sono solo alcuni dei dolci di Carnevale più preparati dalle nostre mamme.

Ma impariamo a conoscere qualche altro dolce tipico del Carnevale e scopriamo subito le ricette da portare in tavola durante una festa in maschera.

Dolci fritti di Carnevale

Per quanto possiamo dirne di diete e consigli per dimagrire, arrivati in questo periodo dell’anno è d’obbligo assaggiare uno dei dolci fritti di Carnevale. Biscotti o dolci al forno di Carnevale sono certamente buonissimi, soprattutto se preparati con un’attenzione particolare agli ingredienti, cercando di utilizzare quelli meno calorici possibile. Ma quando parliamo dei dolci fritti tipici del Carnevale è davvero difficile resistere.

Un esempio? Provate ad assaggiare le castagnole di Carnevale con crema e cioccolato!

Preparazione: Portate ad ebollizione il latte con il burro, tagliato a pezzetti, e il sale. Versate la farina tutta in una volta e fate cuocere per qualche minuto, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno finché non si stacca dalle pareti.
Continuate a leggere la ricetta…

Se, invece, preferite un dolce di Carnevale particolare, sofisticato, che riesca a stupire i vostri ospiti provate a preparare le caramelle alle mandorle. Un dolce perfetto da servire durante una festa di Carnevale per bambini.

Preparazione: Sfarinate il burro con la farina, unite l’acqua fredda e formate un impasto elastico; fate riposare in frigo per 30 minuti. A parte unite lo zucchero alla polvere di mandorle. Fate sciogliere il burro.
Continuate a leggere la ricetta…

Dolci al forno di Carnevale

I dolci fritti di Carnevale non sono la vostra passione? Provate allora a preparare dei deliziosi e simpatici dolcetti da cuocere in forno. Un’alternativa perfetta per gustare insieme i dolci di Carnevale senza dover ricorrere alla frittura, possono essere i cupcake di Valentina Gigli. I cupcake di Carnevale sono quel dolce goloso e stuzzicante anche solo a vedersi. I colori e le decorazioni di questi piccoli dolci di Carnevale riusciranno a stupire i vostri ospiti, grandi o piccini che siano.

Preparazione: In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete le uova, uno alla volta, aggiungendo ogni volta anche un cucchiaio di farina. Una volta terminate le uova, aggiungete la farina, tutta in una volta, e mescolate con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto.
Continuate a leggere la ricetta…

Dolci di Carnevale per bambini

Infine, per catturare l’attenzione dei bambini, quello che vi occorre è un dolce di Carnevale simpatico e divertente, oltre naturalmente che sano e stuzzicante. In questo caso bisogna concentrarsi sui biscotti. Dalle diverse forme e colori, i biscotti di Carnevale sono l’ideale da servire in tavola durante un party di Carnevale. Oppure, perché no, potreste prepararli in compagnia dei vostri bimbi. Vedrete, passeranno un pomeriggio ricreativo tra dolci e mascherine di Carnevale.

Preparazione: Mettete la farina sul piano di lavoro, dopo averla stemperata con lievito e zucchero, e formate una fontana con buco al centro. Posizionate all’interno l’uovo e l’olio (o il burro) e cominciate a impastare, proprio come fareste con la pasta all’uovo.
Continuate a leggere la ricetta…

Per un’esplosione di colori e panna, invece, vi consigliamo la torta di Carnevale. Tra i dolci di Carnevale, infatti, non può mancare una vera e propria torta mascherata, da mangiare in compagnia delle mascherine in festa. Qualche idea per preparare e decorare al meglio la torta mascherata di Carnevale? Seguite i consigli di Arturo!

Preparazione: Mettete in un pentolino l’acqua e lo zucchero per lo sciroppo, portate a bollore, spegnete e lasciate freddare. Quando è totalmente freddo aggiungete il bicchierino di rum. Quindi imburrate e infarinate lo stampo. Mettete nel vaso della planetaria le uova intere e lo zucchero semolato e montate finché non otterrete una crema densa e spumosa. Nel frattempo setacciate la farina e la fecola di patate.
Continuate a leggere la ricetta…

 

 

Share This