alice lifestyle leonardo marcopolo

Dieta in menopausa: non solo per dimagrire ma per vivere meglio

Ah, la menopausa. Una frontiera che ogni donna alla soglia dei cinquanta, prima o poi, deve superare. Tra i diversi problemi che può comportare l’arrivo della menopausa è proprio un aumento di peso che, spesso, non sempre si riesce a risolvere con una comune dieta. Ciò non toglie che sia possibile, o addirittura semplice, dimagrire dopo la menopausa. Tutto quello che vi occorre è semplicemente un aiuto adeguato alla circostanza.

foto frutta

Una dieta durante la menopausa, però, è essenziale non solo per dimagrire ma anche per mantenere in forze e in salute l’organismo. Certo, alcuni sintomi e fattori di rischio non possono essere eliminati neanche con un’attenta dieta, ma sicuramente è utile per alleviare alcuni effetti della menopausa.

Quando si è in menopausa, alla base di ogni dieta, c’è l’importanza di mangiare un’ampia varietà di alimenti per trarne tutti i nutrienti necessari. Dal momento che la maggior parte delle diete sono a basso contenuto di calcio e ferro, sarà bene seguire queste semplici linee guida.

Dieta in menopausa: calcio e latticini

foto latte

Avere abbastanza calcio è essenziale in una dieta equilibrata durante la menopausa. Si consiglia di mangiare o bere, ogni giorno, dalle 2 alle 4 porzioni di latticini e alimenti ricchi di calcio. Il calcio non si trova solamente nei latticini, ma anche nel pesce (sardine e salmone), nei broccolo e nei legumi. L’obiettivo è raggiungere 1,2 grammi al giorno di calcio. Se volete dimagrire, cercate di prendere il calcio da frutta, verdura e legumi, sostituendo i latticini.

Dieta in menopausa: il ferro

foto Frutta secca

Mangiate almeno tre porzioni di cibi ricchi di ferro al giorno. Potete trovare il ferro nella carne rossa magra, pollame, uova, pesce, verdure a foglia verde, frutta secca, cereali e, in particolare, il grano.

La dose giornaliera di ferro raccomandata nelle donne in menopausa è di 8 milligrammi al giorno.

Dieta in menopausa: le fibre

foto fibre

Le fibre sono a dir poco essenziali in una dieta per la menopausa. Aiutano, ad esempio, l’organismo nella regolarità intestinale che, con la menopausa potrebbe venir meno. Non fate mai a meno di alimenti come il pane di grano intero, cereali, pasta, riso, frutta fresca e verdure.

La maggior parte delle donne adulte dovrebbe assumere circa 21 grammi di fibre al giorno.

Dieta in menopausa: l’acqua

foto acqua

Bere molta acqua. Una regola generale presente in ogni dieta, da quelle dimagranti alle diete in menopausa. La regola generale è bere otto bicchieri di acqua ogni giorno, così da soddisfare il fabbisogno giornaliero.

Dieta in menopausa: come dimagrire

foto dieta

In menopausa è sempre consigliabile mantenere un peso sano e adeguato alla vostra corporatura. Se siete in sovrappeso, riducete le quantità delle porzioni e mangiate meno cibi ad alto contenuto di grassi. È fondamentale, però, nell’arco della giornata, non saltare neanche un pasto.

La quantità di grassi da assumere in un giorno dovrebbe essere meno del 25%-35% delle vostre calorie totali giornaliere. Mentre il limite di grassi saturi dovrebbe scendere a meno del 7% delle calorie totali giornaliere.

I grassi saturi, presenti nelle carni grasse, latte intero, gelati e formaggi, aumenta il colesterolo e aumenta il rischio di malattie cardiache. Limitate gli alimenti ricchi di colesterolo a meno di 300 milligrammi al giorno.

Dieta in menopausa: ultimi consigli

foto dieta

Utilizzate sale e zucchero con moderazione. Troppo sodio nella dieta in menopausa (e nell’alimentazione quotidiana) si lega ad un aumento di pressione. Inoltre, non esagerate con i cibi affumicati e troppo cotti. Questi ultimi contengono alti livelli di nitrati, collegati a fattori tumorali.

Ricordate, in ultimo, di limitare l’alcool a uno o mezzo bicchiere al giorno.

Leggi anche

Diete dimagranti e diete veloci 

A dieta con gli snack giusti

Dieta Miami: 3 chili in 3 giorni

Share This