alice lifestyle leonardo marcopolo

Ecco come apparecchiare la tavola in verde con l’aiuto di qualche suggerimento

A volte, capita di ospitare amici e parenti per un un pranzo o un brunch. La prima cosa a cui pensiamo è cosa preparare per rendere speciale il nostro invito?, senza curarci affatto della mise en place della tavola.

Sembrerà superfluo ma apparecchiare la tavola in modo orignale, con decorazioni particolari o, semplicemente con un colore allegro, significa arrivare a metà dell’opera.

Ma naturalmente bisogna considerare anche l’importanza dell’occasione. In questo caso ci occuperemo di un pranzo informale, dove ad avere la meglio è senza dubbio il colore verde, illuminato da tocchi di rosa.

Apparecchiare la tavola con il verde come colore di base, donerà al vostro pranzo una sensazione di freschezza e relax. Ideale per un cocktail o un brunch di primavera, la tavola in verde può essere apparecchiata con pochi semplici dettagli.

Se decidiamo di apparecchiare la tavola in verde per la colazione di Pasqua, possiamo servirci di rami bianchi con uova colorate da porre al centro della tavola. E non dimentichiamo neanche un elegante mazzo di tulipani in tinta con l’allestimento.

Sistemiamo, poi, sulla tavola una bella brocca in ceramica e una ciotola piena di uova. Apparecchiare una tavola contemporanea, senza troppi fronzoli per chi non ama il superfluo, è quanto di più elegante si possa pensare per una mise en place primaverile.

Provate ad apparecchiare la tavola con tazze capienti per il caffelatte, posate e piatti semplici, dettagli funzionali come il sottopentola benaugurante, ma tutto all’insegna di grazia e buon gusto.

La tovaglia, infine, ha un motivo di foglie astratto ton-sur-ton. Ed ora, non resta altro che pensare al menu per la nostra speciale colazione!

Share This