alice lifestyle leonardo marcopolo

Prendersi cura dei capelli sfibrati è nostro dovere, non solo per una questione estetica ma anche per il benessere dell’organismo.

Vi suggeriamo di seguito una serie di consigli e rimedi per una cura adeguata dei vostri capelli. Vedrete che con questi semplici consigli sfoggiare una chioma fluente sarà più facile di quanto pensiate.

Capelli: cura nell’asciugatura

foto capelli

Accade sempre più spesso che, nel procedere ad una messa in piega accurata, si tende a bruciare i capelli perché si tiene il phon troppo vicino. Assicuratevi di tenere il phon ad una distanza di 6-8 centimetri e di direzionare il flusso d’aria calda verso il basso così da evitare l’increspatura dei capelli.

Capelli lunghi: come curarli

foto capelli

Capelli lunghi: come curarli

I capelli lunghi sono tanto meravigliosi quanto difficili e particolari da curare. Primo fra tutti, infatti, sorge il problema delle doppie punte. L’unico consiglio è quello di non far passare più di 6-8 settimane prima di spuntarli.

Senza contare, poi, l’uso di balsamo e maschere rinforzanti per evitare di sfibrarli e stressarli troppo durante la pettinatura e l’asciugatura.

Capelli ricci: come curarli

foto capelli

Capelli ricci: come curarli

Anche per i capelli ricci i problemi non sono pochi, ma con i giusti strumenti sarà un gioco da ragazzi imparare a gestirli. Balsamo e spray districante alla mano, pettinate i vostri capelli ricci solamente appena lavati. Se avete un riccio molto piccolo, provare a pettinarli una volta asciutti potrebbe essere un inferno.

Pettinate e ravvivate i capelli ricci applicando uno spray volumizzante e procedete arricciandoli con le mani.

Capelli: la spazzola giusta

foto Capelli

Capelli: la spazzola da utilizzare

Eliminate dalla vostra borsa spazzole a setole dure o pettini e correte ad acquistare una spazzola dalle setole morbide e naturali. Le migliori sono quelle con le setole di cinghiale, indicate particolarmente per capelli fini e fragili.

Share This