alice lifestyle leonardo marcopolo

Le bugie di plin, irresistibili golosità dorate con un ripieno speciale, sono uno dei dolci tipici del nostro carnevale come anche struffoli, frappe, le bugie di ricci, le bugie di cannoli e non solo. A prepararle? Luca Montersino, il nostro maestro pasticcere che ci svela tutti i suoi trucchi per cucinare questi dolci tradizionali nel migliore dei modi. Scopriamoli insieme!

Ingredienti (per 12 porzioni)

400 g di farina 400 W (farina forte) sostituibile con farina per lievitati o farina per pizza
60 g di zucchero a velo
30 g di tuorlo
85 g di uova intere
6 g di lievito chimico
4 g di sale
10 g di aceto
40 g di latte fresco intero
40 g di burro
7 g di vaniglia bourbon in bacche
300 g di passata di albicocche
Olio di semi
Scorza di limone per il ripieno

 

Preparazione

1. Impastate la farina con lo zucchero a velo, le uova e i tuorli sbattuti insieme, il lievito, il sale, l’aceto e il latte. Se utilizzate la planetaria, montate il gancio. Formate un impasto omogeneo cercando di non lavorarlo troppo, quindi unite il burro ammorbidito poco alla volta e, infine, la vaniglia e la scorza di limone grattugiato. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e mettete a riposare in frigorifero per circa 12 ore.

2. Trascorso il tempo, stendete la pasta molto sottile; sul lato rivolto verso di voi, mettete la passata di albicocche a formare un cordone, poi ripiegate la pasta ottenendo una lunga sigaretta. Pizzicate il rotolino con il pollice e l’indice (plin in piemontese significa appunto “pizzicotto”) e formate dei raviolini, che andranno poi separati con una rotella dentellata.

3. Portate abbondante olio di semi a 170 °C e friggete le bugie fino a doratura. Una volta pronte, scolatele su carta assorbente e servite.

Leggi anche 

Le dolci bugie di Luca Montersino

Bugie di ricci

Bugie di cannoli

Bugie di kranz

Share This