alice lifestyle leonardo marcopolo

Comporre da soli addobbi per la tavola? È possibile cominciando, però, dal centrotavola di fiori. Per qualsiasi addobbo della tavola, centrotavola di fiori o altro, il consiglio è solo uno: puntare sulla semplicità e osservare qualche regola di base, seguendo le giuste indicazioni.

Quando si tratta di creare addobbi per la tavola, come ad esempio un centrotavola di fiori, il buon gusto non basta. Praticità e tecnica sono indispensabili per dar forma ad un addobbo tavola idoneo alle più svariate occasioni e allo spazio prescelti e, soprattutto, per renderlo elegante e durevole. Ad esempio: il centrotavola di fiori è destinato a una tavolo tondo o rettangolare? Di rustica pietra o di alluminio minimal? Da 12 o da 6 posti? 

È per questo che abbiamo deciso di semplificarvi il lavoro proponendovi un centrotavola di fiori adatto ad ogni tavola ed occasione. Seguite le nostre indicazioni e…buon lavoro!

Centrotavola fiori: step 1

Per prima cosa, bagnare la spugna oasis, in modo che non si sbricioli nell’uso. Adagiare i panetti sulla superficie dell’acqua, attendendo l’immersione completa, in modo che si imbevano lentamente fino all’interno.

Centrotavola di fiori: step 2

Nel frattempo, foderare il cestino con un foglio di plastica tagliato a misura. Prendere poi le dimensioni della spugna da tagliare,poggiando la base del cesto su due panetti di essa accostati.

Centrotavola di fiori: step 3

Quindi procedere alla sagomatura, con un coltello a lama lunga (liscia o a seghettatura sottile), prima smussando gli angoli, poi tagliando delle fettine, in senso circolare.

Centrotavola di fiori: step 4

La spugna del vostro centrotavola di fiori dovrà essere tagliata a misura e inserita nel cesto senza forzature.

Centrotavola di fiori: step 5

A questo punto si può procedere con il vostro centrotavola, cominciando a inserire la copertura verde. Le foglie, in questo caso di salal, vanno recise dal ramo calcolando più o meno 10 centimetri di aggetto.

Il taglio deve essere obliquo, affinché si crei una punta in grado di penetrare facilmente nella spugna. Così è possibile infilare il rametto per soli 2 centimetri di profondità. La disposizione delle foglie deve coprire il bordo e poi diradarsi via via verso il centro, per lasciare spazio ai fiori.

Centrotavola di fiori: step 6

I fiori vanno inseriti nel centrotavola in un ordine che tenga in considerazione la loro grandezza, la robustezza e poi le proporzioni e i pesi cromatici. Si comincia quindi con garofani verdi, viburni “palla di neve” e ranuncoli, tutti a stelo di media lunghezza, infilato nella spugna per 2 centimetri, come le foglie.

Si continua con i tulipani doppi e si termina con le più piccole e delicate fresie.

Share This