Come mantenere una zucca di Halloween: trucchi e consigli
Decorazioni di Natale fai da te: arance secche natalizie
Addobbare l'albero di Natale: decorazioni natalizie fai da te

Avete già pensato a come addobbare l’albero di Natale?

Un’idea facile ed economica sono le decorazioni natalizie fai da te.

Sembrerebbe semplice ma addobbare un albero di Natale può dimostrarsi complicato. Se non si hanno le idee chiare sulle decorazioni natalizie da utilizzare, anche con il fai da te, si rischia di ottenere un risultato non sempre gradito.

Proprio per questo, vi suggeriamo una serie di idee originali per addobbare l’albero di Natale. Stiamo parlando di semplici decorazioni natalizie fai da te, da poter personalizzare a proprio gusto e senza spendere troppi soldi.

Quest’anno addobbare l’albero di Natale sarà un gioco da ragazzi.

Scoprite tutte le decorazioni natalizie fai da te per rendere il vostro albero di Natale un vero e proprio capolavoro.

Decorazioni di Natale fai da te: arance secche natalizie

Decorare l'albero di Natale con Csaba 

Decorazioni Natale: il decoupage per addobbare l'albero

Decorare l'albero con la pasta di sale

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Consigli

Capita spesso di incontrare qualche difficoltà nel pulire l'acciaio. Sì, perché nonostante le vostre pentole vengano lavate con cura, vi sembrerà che non siano mai lucide e brillanti come appena comprate. Ma non perdetevi d'animo. Tenendo conto di qualche piccola accortezza e con il trucchetto che ora vi sveleremo, pulire e far brillare l'acciaio sarà un gioco da ragazzi. Il nostro consiglio per pulire l'acciaio è quello di scegliere un detergente naturale, evitando l'acquisto di prodotti chimici e, talvolta, costosi. Per pulire pentole, caffettiere o elettrodomestici in acciaio inox sono sufficienti spugne e soluzioni naturali, facili da preparare in casa. Senza contare il risparmio economico e la scelta Eco Bio, ottima per la salvaguardia dell'ambiente. Vediamo come procedere per preparare in casa un detergente naturale adatto a pulire e far tornare il vostro acciaio splendente come il primo giorno. Pulire l'acciaio: cosa vi occorre Aceto Olio vegetale: 1 cucchiaio Fragranza naturale per la profumazione (limone, arancia, vaniglia) Erogatore spray Pulire l'acciaio: come procedere Unite nell'erogatore spray l'olio vegetale con una parte di acqua e due di aceto bianco. Aggiungete inoltre 10-15 gocce di limone, arancia o estratto di vaniglia. Agitate bene prima dell'uso. Procedete spazzolando le pentole con una spazzola a setole morbide, acqua calda e lo spray appena preparato. Una volta pulito l'acciaio, asciugate con un panno asciutto. Se, invece, avete a che fare con grasso ostinato, diluite dell'aceto su un panno in microfibra e agite direttamente sullo sporco. Dopodiché, per finire di pulire l'acciaio, passate all'utilizzo dello spray. Pulire l'acciaio: consigli e avvertenze Per mantenere sempre splendente l'acciaio inox, senza bisogno di usare olio di gomito, di tanto in tanto, passate una spugna umida e asciugate con un panno asciutto. Non usate prodotti abrasivi come sale o bicarbonato di sodio, soprattutto sull'acciaio inox satinato. L'acciaio spazzolato si logora facilmente, creando una superficie graffiata e sgradevole. Tuttavia, il bicarbonato può essere usato come detergente abrasivo per pulire l'interno delle pentole in acciaio e rimuovere così le macchie più ostinate. Leggi anche Come pulire la tappezzeria Come eliminare il calcare Rimedi naturali per la bellezza del viso
CONDIVIDI

Bellezza

Maschera viso fai da te antirughe? Fate scorta di lattuga, uno dei contorni più comuni sulle nostre tavole. Forse non tutti sanno che la lattuga è ottima non solo come contorno, ma anche per preparare una maschera viso fai da te antirughe. Le foglie di lattuga cotte sono perfetti emollienti per la pelle: basterà farle aderire al viso e lasciarle in posa per qualche minuto. Se, invece, amate delle vere  e proprie maschere viso, provate a realizzarle con il fai da te. In questo modo avrete sempre in casa un efficace prodotto antirughe completamente al naturale. Vediamo come preparare la maschera viso per combattere le rughe ma anche la pelle secca. Maschera viso fai da te per pelle secca Sono sufficienti un paio di foglie di lattuga sbollentate, un cucchiaio di mandorle finemente tritate e un tuorlo. Miscelate il tutto e poi spalmate sul viso. Lasciate in posa per  una ventina di minuti e infine sciacquate. Maschera viso fai da te antirughe Non buttate l'albume dell'uovo che avete usato nella maschera per la pelle secca. Vi servirà per la maschera viso antirughe ed elasticizzante. Preparatela così: prendete l'albume, montatelo a neve; poi aggiungetevi due o tre foglie di olio di mandorle dolci (o olio extravergine di oliva) e un paio di foglie di lattuga sbollentate e ridotte in cremina. Mescolate il tutto e applicate sul viso. Lasciate in posa per una ventina di minuti e poi sciacquate. Tonico per il viso Le foglie di lattuga possono essere utilizzate non solo per preparare una maschera viso antirughe, ma anche un semplice tonico al naturale. Fate bollire due o tre foglie di lattuga per una mezz'oretta, dopodiché filtrate e lasciate raffreddare. Passate sul viso come un normale tonico. Leggi anche Crema viso antirughe fai da te Olio antirughe di rosa mosqueta Invecchiamento precoce: come contrastarlo
CONDIVIDI

Bellezza

Sapere come fare una tisana al finocchio è una di quelle soluzioni da tenere sempre a mente. Eh sì, perché una buona tisana al finocchio potrebbe essere un espediente molto utile per chi soffre di gonfiore di pancia, ritenzione idrica ma anche per aiutare la digestione. Ma scopriamone di più sulle proprietà del finocchio e impariamo a preparare un'utilissima tisana al finocchio. Tisana al finocchio: proprietà Una tisana al finocchio racchiude moltissime delle proprietà di questa pianta erbacea mediterranea. Ricco di fitoestrogeni, il finocchio viene spesso utilizzato per problemi di coliche, flautolenza, colon irritabile, reni, milza, fegato e polmoni. È utile, inoltre, per placare l'appetito, ingrossamento del seno, regolarizzazione del ciclo mestruale, miglioramento del sistema digestivo e azione drenante. Il finocchio è anche comunemente usato per trattare l'amenorrea, angina , asma , ansia, depressione, bruciore di stomaco, pressione sanguigna bassa. Forse non ci crederete ma il finocchio è anche usato per aumentare la libido, per la congestione delle vie respiratorie, tosse ed è stato indicato anche per la pressione alta. Tisana al finocchio: cosa vi occorre Semi di finocchio interi: 2 cucchiaini Foglie di finocchio Radice di finocchio Tisana al finocchio: come procedere Per fare una tisana al finocchio è possibile procedere in diversi modi, sfruttando i semi del finocchio, le foglie oppure le radici di finocchio tritato. Iniziate con lo schiacciare leggermente i semi di finocchio. In questo modo, è possibile beneficiare appieno delle sostanze in esso contenute. Stessa cosa con le foglie e le radici della pianta. In quest'ultimo caso occorre lasciare in infusione qualche minuto in più, così da estrapolarne il più possibile l'olio essenziale di finocchio. Procedete, poi, con l'aggiungere ad ogni tipologia di finocchio, due tazze d'acqua. Mettete a scaldare l'acqua senza portarla a bollore: le temperature troppo alte potrebbero distruggere le componenti volatili del finocchio. Lasciate in infusione il tutto per 5-10 minuti. Se mentre gustate la tisana non amate sentire i pezzetti di finocchio, potete filtrarla con un colino. Tisana al finocchio: consigli Non usate la tisana al finocchio come sostituto di farmaci o medicinali prescritti dal medico. Inoltre, evitate di bere tisane al finocchio in gravidanza. A causa della sua produzione di estrogeni, il finocchio in gravidanza va usato con cautela e solamente a basso dosaggio sotto forma di infuso. Sono consentiti, ad esempio, il 10% di semi di finocchio in una tisana, mentre è assolutamente da evitare l'olio essenziale, per la sua alta concentrazione di principi attivi. Leggi anche Tisana al finocchio: pericolose secondo l'Inran Tisana drenante per perdere peso Ritenzione idrica da drenare
CONDIVIDI
Segui Alice su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv