alice lifestyle leonardo marcopolo

Sentiamo spesso parlare di metabolismo a proposito di diete e di perdita di peso come il processo per cui il corpo trasforma il cibo che mangiamo in energia, che verrà poi bruciata nelle varie attività quotidiane.

La velocità del metabolismo è fondamentale per la perdita del peso. Se abbiamo un efficiente metabolismo riusciremo a bruciare più calorie immagazzinando meno grassi. Se, invece, il nostro metabolismo è lento, accumuleremo calorie sotto forma di grasso.

A questo punto è chiaro che alla base di ogni dieta avere un metabolismo rapido ed efficiente diventa indispensabile. Di seguito vi diamo alcuni semplici consigli per accelerare il metabolismo.

Accelerare il metabolismo: saziate il vostro appetito

Non lasciatevi ingannare dall’opinione comune che per dimagrire bisogna mangiare poco e niente. Quando ignorate i primi segnali di fame che l’organismo vi manda, quest’ultimo invece di bruciare energia tenderà a conservarla. Se, al contrario, quando avete fame fate uno spuntino con qualcosa di sano e povero di grassi, il nostro corpo continuerà a bruciare calorie sapendo di averne a sufficienza per poterlo fare.

Accelerare il metabolismo: cibi piccanti e spezie

Diversi studi e ricerche hanno mostrato come mangiare cibi piccanti o spezie, aiuta l’organismo a bruciare energia e dunque a mettere in moto il metabolismo. Gli alimenti piccanti, infatti, aumentano la temperatura corporea e la frequenza cardiaca. Entrambe queste azioni richiedono energia ed è per questo che il metabolismo si alza. Quando mangiate qualcosa di speziato, anche se particolarmente forte, fate un piccolo sforzo pensando di dare un valido contributo alla vostra dieta.

Accelerare il metabolismo: abbandonate il decaffeinato

Uno studio condotto dai ricercatori del Brigham and Women’s Hospital di Boston con la Harvard School of Public Health ha confermato che il caffè scoraggia il tumore della pelle. Ma oltre ad essere di supporto a questo problema, è anche una buona trovata per accelerare il metabolismo. La caffeina, infatti, stimola il sistema nervoso e cardiovascolare, aumentando il flusso del sangue, il battito cardiaco e dunque la velocità del metabolismo per qualche ora.

Accelerare il metabolismo: sviluppate la massa muscolare

Il tasso metabolico è in parte condizionato dalla massa muscolare che ognuno di noi possiede, chi in misura maggiore chi minore. In genere, più muscoli abbiamo più alto sarà il nostro metabolismo e viceversa. Per ogni 4,5 chili circa di muscoli in più, il nostro organismo brucia un extra di 500 calorie al giorno senza fare sforzi. Un numero sufficiente per perdere circa mezzo chilo in una settimana. Un ottimo rimedio, dunque, per accelerare il metabolismo è quello di aggiungere i pesi al vostro allenamento di fitness. Quando seguite una dieta inoltre è molto importante fare attenzione a non perdere più di un chilo e mezzo circa a settimana, per non rischiare di perdere massa muscolare e abbassare il ritmo del metabolismo.

Accelerare il metabolismo: fitness in primo piano

Non trascurate mai il fitness. Un regolare e costante esercizio fisico, oltre a bruciare calorie, aumenta la frequenza cardiaca e dunque anche la velocità del metabolismo.

Leggi anche

Dimagrire in fretta ma riprendere peso? Ecco i 5 motivi 

Il modo migliore per perdere peso senza una dieta

Le 7 cause che provocano un aumento di peso

I 9 cibi dietetici che stimolano l’appetito

Share This